Sezione: Approfondimenti

Suggerimenti per l'acquisto dei pomodori

- Acquistarli giornalmente e consumarli entro 1 o 2 giorni
- Effettuare lavaggi con acqua corrente
- Utilizzare poca acqua per la cottura


Conserve
- Leggere attentamente le etichette poste sull'imballaggio che deve riportare i dati del produttore e la zona di origine. Se i pomodori sono venduti sfusi, le indicazioni debbono essere riportate sui cartelli.
Per quanto riguarda la passata di pomodoro dal 15 giugno 2006 è entrato in vigore un decreto che stabilisce l'obbligo di dichiarare la provenienza del pomodoro impiegato.Le passate di pomodoro dovranno essere ottenute unicamente da pomodori freschi con l'eventuale aggiunta di spezie e sale e sull'etichetta dovrà  essere dichiarata "la zona di coltivazione del pomodoro fresco utilizzato". In questo modo non sarà  più possibile far arrivare sulle nostre tavole, da Paesi esteri, passate composte in gran parte da concentrato di pomodoro poco controllato per quanto riguarda Ogm, antiparassitari e conservanti. É finito il tempo della confusione tra passata da pomodoro fresco e quella ottenuta diluendo un concentrato di qualità  nettamente inferiore; la presenza di speciali bollini con le indicazioni di "100% italiano", "solo pomodoro italiano" o "tutto pomodoro italiano" darà  al consumatore la garanzia della provenienza e della qualità  del prodotto.