Sezione: Ultime Notizie

La  Danimarca sospende definitivamente AstraZeneca mentre in Germania non sarà usato per seconda dose negli under 60.

La Danimarca sospende definitivamente AstraZeneca  a causa dei possibili legami con i casi di trombosi. La decisione ritarderà il programma vaccinale nel paese di alcuni settimane, hanno fatto sapere fonti di stampa. L'Ema, l'agenzia europea del farmaco la scorsa settimana aveva ammesso possibili legami tra il vaccino AstraZeneca e casi rari di trombosi rilevati in persone cui era stato somministrato il preparato ma aveva continuato a indicare come superiori ai rischi i benefici del vaccino. La Danimarca era stato il primo paese a sospendere la somministrazione di AstraZeneca. Ora ha messo in pausa sempre per rischi di trombosi anche il vaccino Johnson&Johnson.

 

La Germania: stop a seconda dose AstraZeneca agli under-60 che hanno fatto la prima.

La Germania raccomanda di somministrare agli under 60 che hanno già fatto la prima dose di AstraZeneca un altro vaccino per il richiamo. L'indicazione è stata data dopo un accordo fra gli assessori regionali alla Salute e il ministero, ed è in linea con quanto consigliato dalla commissione speciale per i vaccini Stiko. Dopo lo stop legato agli approfondimenti sui casi rari di trombosi il Paese aveva ripreso le vaccinazioni con il siero anglo-svedese solo per gli over 60. Finora sono stati 2,2 milioni gli under 60 che hanno ricevuto la prima dose AstraZeneca.



Autore: Redazione Medicina33.com