Sezione: Bellezza

Glutei e fianchi grossi, come controllare le forme?

Quello dei fianchi grossi (ma in realtà  si tratta di glutei e cosce pronunciati e non di fianchi) è uno dei problemi estetici più importanti per le donne di oggi. Il fatto di avere la parte inferiore del tronco eccessivamente sviluppata rappresenta per molte donne un vero e proprio cruccio, la coscienza di una rinuncia forzata a quella linea snella e agile che rimane il modello ideale, oggi, della bellezza muliebre. É evidente, d'altra parte, che non è possibile "ritoccare", più di tanto le caratteristiche costituzionali di ogni individuo. Ma è bene sapere che certe forme eccessive possono essere, almeno, controllate. Come? Mangiando in modo tale da non aggiungere neppure un chilo al proprio peso-forma. É infatti accertato ormai da anni che mentre i maschi tendono a accumulare i chili in eccesso a livello della vita (è la cosiddetta "pancetta"), nelle donne il tessuto adiposo va a depositarsi quasi esclusivamente nella zona dei glutei e delle cosce: non ingrassare, dunque, equivale anche a proteggere l'accettabilità  delle proprie forme (Fianchi e Peso ). Quando il fenomeno dei glutei grossi non è un fatto di ossatura e di muscolatura, ma semplicemente di grasso in eccesso, è possibile ricorrere alla liposuzione . Con questa tecnica chirurgica si può eliminare molto adipe a patto che la pelle sia sufficientemente tesa. L'intervento in pratica non lascia cicatrici, ma solo due piccoli segni, nascosti dalla piega delle natiche.