Sezione: Dizionario Medico

Ande, malattie delle

Alterazione che colpisce i soggetti che vivono oltre i 4000 m di altitudine: è caratterizzata da un notevole aumento del numero dei globuli rossi circolanti, che in genere supera i 7 milioni per mm3. Questa alterazione, che non arreca particolari disturbi ad eccezione di un colorito rosso-bluastro del volto e delle mucose, è dovuta alla scarsa concentrazione di ossigeno nell'aria aspirata, che l'organismo compensa mediante una maggior produzione di globuli rossi tale da permettere una sufficiente captazione di ossigeno e quindi un regolare svolgimento delle normali attività .