Sezione: Corpo Umano

A che cosa serve il sistema linfatico? Cosa sono le ghiandole linfatiche (o linfonodi)?

Pochi sanno che parallelamente alle vene (ma separata da queste) esiste una seconda rete di minuscoli canali che partono dai tessuti periferici del corpo e si dirigono, ingrossandosi progressivamente, verso il centro del corpo. In questi canali scorre dalla periferia verso il centro un liquido acquoso chiamato linfa. Nella zona delle cosiddette vene anonime, all'altezza del torace, il sistema linfatico "sbocca" addirittura in quello venoso, cosicchà© la linfa compie l'ultima parte del suo tragitto verso i polmoni confusa al sangue venoso. La seconda parte del sistema linfatico è costituita dalle ghiandole linfatiche (o linfonodi), che sono poste soprattutto nel collo, nelle ascelle e nell'inguine. La più grossa e importante ghiandola linfatica è la milza;anche le tonsille sono ghiandole linfatiche. Ma a che cosa serve il sistema linfatico?

Rifornimento e pulizia dei tessuti.
Il primo compito è quello di riportare in circolo il sangue che, filtrato attraverso i capillari, sarebbe inutilizzato nei tessuti; nello stesso tempo la linfa ripulisce i tessuti da tutte le sostanze chimiche che non sono più utili. La linfa progredisce verso i polmoni perchè viene spinta dalla pressione dei muscoli e perchè è aspirata dalla pressione negativa dei polmoni; alcune valvole simili a quelle delle vene le impediscono inoltre di tornare indietro. La parete dei vasi linfatici è molto più sottile di quella delle vene e lo scambio di liquidi con i tessuti è per questa ragione più intenso.

Funzione di difesa dalle infezioni.
I linfonodi svolgono anche un altro importante ruolo, quello di produrre quei linfociti che vanno considerati come i principali protagonisti della difesa spontanea dalle infezioni. Per questa ragione, quando un'infezione è in corso, le ghiandole linfatiche possono ingrossarsi: in realtà  esse sono piene di linfociti e di anticorpi e funzionano per i batteri da vere e proprie trappole. Un tempo l'ingrossamento delle ghiandole linfatiche veniva chiamato linfatismo ed era ritenuto una malattia: oggi si pensa che esso manifesti un normale meccanismo di difesa (Sistema immunitario).